1° Camminata delle tre valli

di Lele

Questa mattina decido di correre a Cugliate Fabiasco, a pochi kilometri da Lavena Ponte Tresa, immerso nel verde, lungo un percorso ideale in vista dell’Arrancabirra, dove posso effettuare un test delle scarpe da trail.

boarezzo02Partendo dal centro sportivo si attraversa il borgo di Raglio per arrivare al maglio di Ghirla sulla pista ciclo-pedonale che fiancheggia il Lago, dove affiorano nella mente ricordi di infanzia, per le giornate estive trascorse qui con la mia famiglia.

Profumo di funghi e un tappeto di foglie formano la porta d’ingresso autunnale per un breve tragitto boschivo, prima di lasciarmi alle spalle uno splendido panorama lacustre ed entrare in Ganna, all’altezza di Badia San Gemolo. Queste località così caratteristiche, pavimentate di pietre e ciottoli, raccolte su strette viuzze, danno alla corsa un piacere solitario e offrono il respiro genuino della montagna.

Siamo al 5° kilometro ed il ristoro mi dà il tempo sufficiente per rammaricarmi del fatto che non sarà un buon test per le mie scarpe, perchè fin’ora s’è visto ben poco sterrato.

Riparto e sono ripagato, o forse condannato dalle mie parole: inizia una salita impegnativa che si rileverà un vera e propria Cima Coppi!!!

500 mt di dislivello in 2,5 km in 19 minuti per salire fino al “borgo degli artisti” di Boarezzo. Artistico e suggestivo, mi godo un poco le opere affisse alle pareti delle case mentre premio la fatica sorseggiano un pò d’acqua.

Boarezzo.01Da questo momento è una discesa unica verso le trincee della Linea Cadorna, spesso un po’ troppo pericolosa per i ciottoli e le pietre sul sentiero, ma altrettanto divertente per i tanti torrenti da guadare. Da menzionare la presenza di volontari per il soccorso lungo i primi tratti pericolosi di discesa.

All’arrivo il mi GPS dice 13 kilometri, forse un po’ pochi, ma sono comunque molto soddisfatto perchè era il percorso che volevo: bello, impegnativo e ben organizzato.

 

Distanza totale: 13551 m
Altitudine massima: 757 m
Tempo totale: 01:16:59
Scarica

Ti è piaciuto l'articolo? Perché non lasci un commento?